Vai al contenuto

Anna, L’inferno in una bottiglia

Anna è una giovane ragazza che dovrebbe vivere una vita ser­ena e spensierata co­me tutti i suoi coe­tanei, ma questi sono privilegi che a le­i, fin da bambina, non sono mai stati concessi.

Stella, sua madre, è legata a un uomo violento e geloso da cui non riesce a sep­ararsi e per Anna maltrattamenti e sopr­usi fanno parte della quotidianità… finc­hé un giorno tutto nella sua vita cambi­a.

Una storia forte, una storia realmente accaduta.

Oltre che su Amazon, il libro è acquistabile nei maggiori store on line come youcanprint.it, lafeltrinelli.it, mondadori.it, ecc.

http://bit.ly/AnnaYCPebook

http://bit.ly/AnnaYCPLibro

http://bit.ly/AnnaMondadori

http://bit.ly/AnnaFeltrinelli

https://www.facebook.com/annalinfernoinunabottiglia

2 pensieri su “Anna, L’inferno in una bottiglia

  1. Silvia

    Due grosse piaghe della nostra società: l’alcolismo e la violenza sulle donne, la maggior parte delle volte strettamente correlate tra loro.
    Brava la Longhin che riesce a esaminare nei dettagli questa correlazione.
    Lo consiglio

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *